Olympus Pen-F: la migliore fotocamera per la Street Photography?

Olympus Pen-F: la migliore fotocamera per la Street Photography?

726 views

Sono ormai mesi che fotografo con la mia Olympus Pen-F, la fotocamera che ha sancito il mio passaggio al mondo del Micro 4/3. Pur essendo una Mirrorless non perfetta, la piccola Olympus, mi sta regalando delle grandi soddisfazioni soprattutto nell’ambito della Street Photography. Ma sarà la macchina migliore in questo settore?

Olympus Pen-F: una piccolina con un cuore grande

Come già detto in passato non mi soffermerò a fare una recensione nei minimi dettagli, non è quello che voglio fare all’interno del mio blog, ma voglio comunque mettere in evidenza il feeling e le sensazioni che si possono avere con questa macchina.


L’Olympus Pen-F è la top di gamma del settore PEN della casa giapponese, fattore ben deducibile dalla cura messa nella costruzione del corpo macchina e dalla scelta del comparto tecnico al suo interno. I materiali utilizzati per creare questo prodotto sono molto robusti e di prima scelta anche se, la prima cosa che salta all’occhio, è il suo design davvero elegante e vintage.

Hyperion Camera Straps: la cinghia vintage per la tua Reflex o Mirrorless!

Oltre ad una larga scelta tra ghiere e tasti fisici, la piccola Olympus, offre anche l’ultima generazione di sensori da 20MP e un’efficace stabilizzazione a 5 assi. Il sistema di messa a fuoco conta solamente 81 Punti AF maposso dirvi già da ora che sono rimasto soddisfatto da quest’ultimo poiché riesce ad agganciare la scena in pochi secondi (soffre solo quando la luce scarseggia). Appena presa in mano si percepisce la qualità di un prodotto premium: la presa è abbastanza salda, i tasti sono disposti nella maniera giusta e il peso di tutto l’apparato è veramente eccezionale.

Ma come si comporta durante le sessioni di Street Photography?

Arriviamo al punto cruciale: come si comporta la macchina in contesti di Street Photography? La risposta è ovviamente benissimo. L’Olympus Pen-F sembra essere nata per questo genere fotografico grazie all’ottima scelta di ottiche compatte e leggere, come il Panasonic 25mm F/1.7, e il suo rapporto peso/dimensioni quasi da compatta.

Gianluca De Dominici Photography
© Gianluca De Dominici

Avvicinarsi ai soggetti con una macchina piccola, e poco appariscente, è uno tra i tanti trucchetti per non farsi notare troppo all’interno della strada. La Pen-F riesce benissimo in questo ruolo aiutata dalle sue linee da fotocamera simil-analogica e dal suo impercettibile rumore di scatto, una feature davvero fondamentale nel contesto della fotografia di strada.


La presenza di tre ghiere sul corpo macchina, e la possibilità di poter sfruttare il touchscreen, permette di calcolare velocemente i nostri parametri di scatto, in modo tale da non perdere secondi preziosi durante la realizzazione della nostra fotografia (il feeling con le ghiere/tasti è meraviglioso). Insomma, l’Olympus Pen-F è una fotocamera che riesce a soddisfare in moltissimi campi ma, secondo le mie prove su più settori fotografici, posso dirvi che tira il meglio di sé soprattutto nei generi della Street e del Reportage.

Difficilmente rimarrete delusi da questa macchina che, seppur non perfetta, permette di fotografare agilmente e efficacemente ogni tipica situazione di Street Photography indipendentemente dal nostro approccio. Non posso così non consigliarvela se siete alla ricerca di una macchina versatile, e maggiormente indirizzata, a questi generi fotografici precedentemente menzionati in questo articolo.

2 Comments

  1. Provata per pochi minuti.. concordo con la sensazione di corpo solido e ottimi materiali ma
    secondo me scomoda nella presa (pulsanti che vengono premuti accidentalmente)
    non è tropicalizzata (non fondamentale ma indispensabile su una top di gamma non proprio economica)
    Il (non) rumore di scatto disorienta anche se necessario nella fotografia discreta
    NON riesco poi a capire perchè Olympus odi cosi tanto il 28mm al punto da non averne nemmeno uno in catalogo! (Panasonic ha solo un 14 pancake)
    Peccato perchè nel complesso macchina e sistema sono ottimi…
    e ci giro intorno ormai da diverso tempo

    • Si, in effetti la presa è un pochettino scomoda soprattutto per chi ha delle mani medio-grandi. L’unica ottima alternativa al 28mm è il 15mm (30mm equiv.) della Panasonic che mi sembra essere una gran bella ottica 😀

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Fotografare i Senzatetto: scelta giusta o sbagliata?
Precedente storia

Fotografare i Senzatetto: scelta giusta o sbagliata?

I migliori scatti della settimana dei lettori di The Street Rover!
Prossima storia

I migliori scatti della settimana dei lettori di The Street Rover!

Gli ultimi da