Il dietro le quinte della famosa fotografia di Josef Koudelka

Il dietro le quinte della famosa fotografia di Josef Koudelka

500 views

Moltissimi fotografi del passato sono diventati famosi grazie ad un’unica fotografia. Quest’ultima, per certi versi, ha dato il via alle loro carriere e ha consacrato il loro nome alla storia. A questo appello appartiene Josef Koudelka che, grazie alla sua famosa immagine realizzata a Praga nel 1968, decise di dedicarsi completamente alla fotografia.

Pochi minuti prima della tempesta…

Siamo nel 1968, il fotografo ceco, consapevole dell’imminente scoppio di una manifestazione cittadina contro l’occupazione russa, chiese ad un’amica di poter dormire da lei in modo da poter osservare con i propri occhi l’inizio della rivolta. La postazione era perfetta, la casa si affacciava proprio davanti alla Piazza di San Venceslao, luogo che avrebbe visto, alle 12:00 del 23 Agosto, l’arrivo dei manifestanti.

Josef Koudelka, Praga 1968
© Josef Koudelka

Sono le 12:20 e nessuno è ancora arrivato sul luogo prescelto. I Cechi, consapevoli che il loro atto sarebbe stato tradotto come una vera e propria dichiarazione di guerra, decisero di rimanere nelle loro case. La città non era mai stata così desolata come quel giorno e l’unico vero testimone di questa vicenda storica fu Josef Koudelka.


L’orologio, molto probabilmente dello stesso fotografo, mostra lo scorrere del tempo in un momento della storia che però sembra essersi fermato incommensurabilmente. Questa fotografia, molto semplice dal punto di vista compositivo, è entrata alla storia come una della più importanti testimonianze degli eventi che si susseguiranno in seguito e che daranno vita a vari scontri tra cittadini e militari.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

I migliori scatti della settimana dei lettori di The Street Rover!
Precedente storia

I migliori scatti della settimana dei lettori di The Street Rover!

I migliori scatti della settimana dei lettori di The Street Rover!
Prossima storia

I migliori scatti della settimana dei lettori di The Street Rover!