Snapseed: l’app per modificare gli scatti su Smartphone

Snapseed: l'app per modificare gli scatti su Smartphone

Nel Blog abbiamo già discusso ampiamente del fenomeno della fotografia con Smartphone soprattutto nell’ambito della Street. Snapseed merita però una piccola parentesi, essendo una delle applicazioni più performanti dal punto di vista della modifica foto su dispositivi mobile.

Snapseed: la fotografia con Smartphone acquista valore!

Pur non essendo un amante della fotografia con Smartphone non vi ho mai nascosto le potenzialità, e i difetti, che può nascondere questo mezzo che negli ultimi tempi sta acquistando sempre più valore. I nostri dispositivi mobile hanno un numero elevatissimo di funzioni tra cui quella di poter scattare delle fotografie (molte volte con una qualità maggiore di vecchie fotocamere) e, negli ultimi modelli, di poter ritoccare pesantemente i file.

Snapseed Fotografia Smartphone

Snapseed è un’applicazione creata da Google che, per chi non la conoscesse, è una delle aziende più influenti del mondo. L’applicazione, rilasciata qualche anno fa, ci permette di poter modificare i principali parametri delle nostre fotografie (nitidezza, contrasto, saturazione, ecc..), oltre che delle piccole chicche non presenti nell’offerta delle concorrenza.

Tra queste spuntano la presenza di filtri, un software dedicato al bianco/nero e una moltitudine di parametri che rendono l’offerta dell’applicazione davvero ampia.

Snapseed: cosa la rende così speciale?

Gli store di Google e IOS sono strapieni di applicazioni per la modifica dei nostri scatti e per questo la domanda può sorgere spontanea: cosa rende così speciale Snapseed?

La risposta è molto semplice: gli algoritmi utilizzati dall’applicazione americana permettono una modifica dei parametri molto più precisa e meno “invadente” della concorrenza. Ma soprattutto, un altro importante dato, è la completa gratuità del software, oltre che la presenza di un’interfaccia semplice ed intuitiva.

Sono rimasto più volte soddisfatto dalla post-produzione delle mie immagini tramite questo software, per questo vi consiglio di dargli un’occhiata e di provarlo il prima possibile. Lo trovate sugli store di IOS e Android.

Lascia un commento