Mostre in Italia Street Photography Giugno 2019

Mostre in Italia Street Photography Giugno 2019

Il mese di Giugno è finalmente giunto alla porte trascinandosi con sé, oltre che temperature estive, un numero importante di mostre ed eventi sulla Street Photography. Ecco qui sotto gli appuntamenti imperdibili di questo mese che si prospetta essere davvero “acceso”.

Mostre fotografiche Street Photography Italia Giugno

Gli scorsi mesi abbiamo assistito ad eventi con personaggi del calibro di Ferdinando Scianna, Lee Miller e i migliori fotografi di strada del momento in quello che è tutt’ora uno dei più importanti eventi di genere in Italia: l’Italian Street Photo Festival.

Questo mese però vediamo l’arrivo di grandi autori e di personaggi che stanno muovendo i primi passi nella Street Photography professionale con i loro lavori collettivi.

Letizia Battaglia – Fotografia come scelta di vita (Venezia)

A Venezia, presso la Casa dei Tre Oci, sarà possibile visitare, entro il 18 Agosto, l’antologica di Letizia Battaglia. La fotografa siciliana, nata nel 1935, è stata una delle più importanti fotogiornaliste attive nel settore durante il periodo dei grandi disastri politici e sociali causati dalla mafia.

Letizia Battaglia Venezia Mostra Street Photography

In questa grande antologica sarà possibile osservare gran parte del lavoro realizzato da Letizia Battaglia, con anche alcuni inediti che cercheranno di mostrarci una parte più profonda ed intima di persone che hanno vissuto in contesti poco felici. Ad unire il tutto, sarà la solita ed indistinguibile sensibilità di questa autrice sempre pronta a mettere in evidenza l’essere umano nella sua fragilità. Per maggiori info su luogo e costo dell’evento vi lascio alla pagina ufficiale della mostra.


Berenice Abbott – Topographies (Lecco)

Berenice Abbott, collaboratrice di Man Ray e scopritrice del talento di Eugene Atget, si mostra al pubblico in una retrospettiva che conta 80 immagini in bianco e nero realizzate in tutto l’arco della sua carriera.

Berenice Abbott Mostra Street Photography Lecco

La mostra, inaugurata il 18 Aprile 2019 a Lecco, Palazzo delle Paure, raccoglie numerosi scatti dell’autrice intenta a documentare i cambiamenti di New York, città sempre in movimento e centro di interesse economico e sociale.

Berenice mette in evidenza il grosso colpo causato dalla grande depressione ai cittadini americani, provando a creare un legame con gli edifici e con le persone che da lì in poi subiranno una trasformazione non invertibile. Per maggiori informazioni su luogo e costo dell’evento, vi lascio al sito ufficiale della mostra.


Funky Avenue Collettivo – Street Photography, Art & Wild (Roma)

Presso la Villa De Sanctis a Roma sarà possibile visitare, dal 12 Giugno fino al 16 Giugno, la mostra sulla Street Photography del collettivo italiano Funky Avenue.

Funky Avenue Mostra Street Photography Roma

Il gruppo di fotografi ci mostra una parte innovativa, ironica e poetica delle strade romane mettendo sempre al centro dello scatto l’uomo e la quotidianità del vivere in comunità. Per maggiori informazioni sull’evento, vi lascio al post ufficiale della pagina Facebook.


Franco Fontana – Sintesi (Modena)

Questo mese mi sento di consigliarvi un altro autore che con la fotografia di strada ha davvero poco a che fare. Franco Fontana, famosissimo artista italiano, è un fotografo di paesaggio e un grande analizzatore dello spazio circostante e del luogo civilizzato.

Franco Fontana Street Photography Modena Mostra

La sua mostra “Sintesi”, visitabile presso la Galleria Civica di Modena, ci permette di osservare, in due sezioni ben distinte, gran parte del lavoro del fotografo modenese. Fontana ha passato gran parte della sua vita a crearsi uno stile personale fatto di essenzialità e di potenza del colore, uno stile tutt’oggi riconosciuto in tutto il mondo per la sua unicità.

Fino al 25 Agosto sarà così possibile vedere alcune delle sue opere più famose e qualche inedito, un viaggio nelle terre lontane e vicine che si scambiano continuamente l’attenzione grazie ai loro rapporti formali e geometrici. Per maggiori informazioni sulla mostra, vi lascio al sito ufficiale dell’evento.

Lascia un commento